maipiusole
Saranno le città di Savigliano (CN) il 6-7 marzo e Rivoli (TO) il 13 marzo a ospitare, per la Giornata internazionale delle donne l'evento "Voci nel silenzio - la violenza nega l'esistenza" promosso dalla Regione Piemonte - Assessorato Pari Opportunità - per accompagnare il Piano regionale contro la violenza sulle donne. 

L'iniziativa è stata avviata nel 2009 a Torino in piazza S.Carlo in occasione dell'8 marzo Giornata internazionale delle donne e, dopo un tour itinerante che ha raggiunto 18 città piemontesi, con 54 laboratori con le scuole, 1.600 studenti coinvolti, 60 ore di maratone di letture e 500 lettori impegnati, si è concluso il 25 novembre nell'installazione presso la Reggia di Venaria Reale

Con 120.000 i visitatori stimati sulle piazze l'evento ha coinvolto persone di ogni età che hanno potuto avvicinarsi al problema in modo diretto, attraverso le storie di molte donne vittime, e "accompagnato" grazie alla presenza di operatori/operatrici, volontari/ie appositamente formati/e.

Il risultato più importante è rappresentato sicuramente dalle 70 richieste di aiuto che donne vittime di violenza domestica hanno trovato il coraggio rivolgere agli operatori presenti nelle piazze.
La conferma di quello che è purtroppo sempre più evidente più del 90% della violenza subita dalle donne rimane sommersa (secondo l’Istat in Italia). 



Appuntamenti:

Savigliano 6-7 marzo 2010

ore 10,00 - 18,00

Piazza Cesare Battisti


programma sabato 6 marzo

• mattino: laboratori per le scuole

• pomeriggio - ore 17.00 Maratona di letture
Etichette: edit post
3 Responses
  1. Francesca Says:

    Sarà un appuntamento da non perdere! Io l'ho pubblicizzato nel mio Blog personale ed in quello universitario :-)
    http://ilcielochesimuove.blogspot.com/2010/03/voci-nel-silenzio-la-violenza-nega.html


  2. Anonimo Says:

    l'unione fa la forza, solo così potremo far emergere tutte le violenze. Grazie Adonella


  3. adonella Says:

    oggi putroppo, causa neve, non abbiamo potuto replicare, ma ieri è stata una giornata importante....tutte quelle sagome, le letture, le riflessioni. Quanta emozione !!!!!


Posta un commento